fbpx

4 buoni motivi per scegliere uno psicologo online

3 Minuti Lettura

La nuova frontiera del lettino e del taccuino del dottor Freud. La terapia viaggia sugli schermi delle videoconferenze e della chat. Ma questo cambio “tecnologico” non ha ovviamente modificato la letteratura in materia, semplicemente ha stabilito a chiare lettere qualcosa che era già evidente: la psicologia può integrarsi con il web. Proprio per questo abbiamo deciso di illustrarti 4 buoni motivi per scegliere uno psicologo online. Li riepiloghiamo brevemente qui, prima di approfondirli:

  • perché non dovrai recarti di persona
  • perché ti senti più libero
  • perché non ci sono limiti kilometrici
  • perché è più flessibile

Scegli lo psicologo online perché eviterai sguardi indiscreti

Non si tratta solo della variabile tempo. Certo, se prenoti una terapia psicologia da remoto, non dovrai prendere l’auto e non dovrai metterti nel traffico. Del resto questi due fattori fanno si che ai 60 minuti di terapia dovrai aggiungere altre ore. Ma non è tutto. Molti pazienti sono riservati e non vogliono far sapere che hanno iniziato un percorso terapeutico.

A volte, quando si recano allo studio dello specialista tendono a entrare furtivamente nel portone, a indossare un cappello e a guardarsi intorno per non scorgere visi e volti “troppo” familiari. É innegabile: questo è fonte di stress per il paziente che avrebbe bisogno di vivere il momento dell’analisi senza ulteriori condizionamenti esterni.

Questi ostacoli spariscono improvvisamente con lo psicologo online. Perché è lo stesso paziente a decidere e proporre l’orario in accordo con lo specialista. Inoltre, l’utente non dovrà uscire dalla sua stanza o dal suo studio: gli basterà accendere il Pc e iniziare con un paio di clic la video-seduta.

Potrebbe interessarti: il significato del sintomo in psicologia

Lasciar fluire le proprie emozioni

Scegli lo psicologo online per sentirti più libero di parlare

Sì, è vero interagire dal vivo con uno psicologo è un’esperienza molto stimolante. Ma non sempre è così. O meglio, non per tutti. Parlare, aprirsi e comunicare in presenza con uno specialista richiede uno sforzo. Ecco, a volte può capitare di provare disagio nel farlo perché chi abbiamo di fronte ci appare come un estraneo.

Una personalità timida e un eccesso di pudore nel raccontarsi possono alzare una barriera durante l’analisi. Per fortuna c’è la tecnologia a venire in soccorso. Dietro la protezione dello schermo di un pc o di uno smartphone molti trovano il coraggio di aprirsi anche negli aspetti più intimi con uno

psicologo che è lì per ascoltare e sostenere il paziente nel percorso terapeutico.

Scegli uno psicologo online perché non hai limiti chilometrici

Spesso la scelta dello psicologo è limitata dalla distanza. Pertanto chi vive a Roma cercherà solo ed esclusivamente terapeuti che vivono nella Capitale per non doversi spostare, viceversa chi abita in centri più piccoli non ha a disposizione la stessa offerta sul piano della quantità e spesso e volentieri sarà costretto a muoversi per raggiungere lo psicologo più vicino.

Lontani, eppure vicini.

Ecco, chi si rivolge a un servizio di psicologia online non sarà condizionato dalla distanza geografica. Potrà, infatti, entrare in contatto e iniziare un percorso di analisi con uno specialista anche se quest’ultimo opera a tantissimi km di distanza.

Scegli uno psicologo online se ami la flessibilità

I ritmi frenetici della vita odierna impongono cambiamenti. Gli orizzonti si allargano, le distanze si riducono, ma il tempo sembra sempre mancare. Tante persone viaggiano per lavoro e non sono mai a casa. Se rientri in questa categoria, sai benissimo che sei sempre alla ricerca di un buco sul calendario per l’appuntamento settimanale in studio con il tuo psicologo di fiducia.

Ecco, con la telemedicina la continuità della terapia è salva, anche se vivi 7 giorni su 7 fuori casa. Ti basterà avere una connessione dati o wi-fi, un pc o uno smartphone per non saltare nemmeno un appuntamento con il tuo psicologo online. Ma c’è di più: lo stesso vale anche per chi si sposta per motivi di lavoro o scelta di vita in un’altra nazione: anche in questo caso non dovrai trovare uno specialista che parli italiano oppure adattarti alla lingua locale. Ti basterà abbonarti a Heymedico.

Tutta la flessibilità di questo mondo. Anche se vivi in un altro paese.

Altro da esplorare:

agnosia cosa è
Neuropsicologia
Dott.ssa Bigozzi Francesca

Che cos’è l’agnosia

CONDIVIDI Mangiare un pezzo di arancia e avere la sensazione di aver mangiato un pezzo di cioccolata. Possibile? Purtroppo sì, quando si parla di agnosia,

ballo di san vito cosa è
Neuropsicologia
Dott.ssa Bigozzi Francesca

Cos’è il ballo di San Vito?

CONDIVIDI Il ballo di San Vito è un disturbo che ha catalizzato l’attenzione sia di medici sia di antropologi. Il nome scientifico è Corea di