fbpx

La Valutazione neuropsicologica

2 Minuti Lettura

Per esaminare le abilità cognitive, comportamentali e funzionali del paziente si ricorre alla valutazione neuropsicologica. La finalità di quest’ultima è quella di giungere a una vera e propria diagnosi. Dopo averti dato la definizione, nei prossimi paragrafi ti mostro meglio di cosa si tratta.

La valutazione neuropsicologica: l’esame e il quadro cognitivo

L’esame effettuato dagli specialisti è accompagnato da una relazione dettagliata che descrive appunto il quadro cognitivo del paziente. Dall’esito dell’esame neuropsicologico si possono comprendere meglio alcuni aspetti come:

  • presenza di eventuali deficit delle funzioni cognitive per quanto riguarda memoria, processi decisionali e linguaggio
  • identificazione di alterazioni comportamentali come ansia, depressione, euforia ecc ecc.)

Al termine della valutazione sarà possibile, quindi, formulare una ipotesi per la diagnosi e indicare gli step per il trattamento riabilitativo o di stimolazione cognitiva.

La valutazione neuropsicologica può essere rivolta anche ai bambini

Quando viene richiesta la valutazione neuropsicologica?

Solitamente si ricorre alla valutazione neuropsicologica per:

  • avere un accertamento clinico di quelle patologie che colpiscono il cervello e causano gravi compromissioni cognitive
  • fare un check-up delle proprie abilità cognitive in base all’età anagrafica
  • per avere l’idoneità alla guida
  • per finalità di natura medico-legale
  • ottenere l’invalidità civile. In questo caso l’esame è richiesto dalla Commissione medica che dovrà valutare la presenza o l’assenza dei requisiti.

A chi chiedere una valutazione neuro-psicologica?

Hai bisogno di una valutazione neuropsicologica per i casi indicati nel paragrafo precedente? Contattami subito per prendere un appuntamento.

Altro da esplorare:

ballo di san vito cosa è
Neuropsicologia
Dott.ssa Bigozzi Francesca

Cos’è il ballo di San Vito?

CONDIVIDI Il ballo di San Vito è un disturbo che ha catalizzato l’attenzione sia di medici sia di antropologi. Il nome scientifico è Corea di